PIANO CASA PROROGATO PER 3 ANNI, “EFFETTI BENEFICI SULL’EDILIZIA”

Il Consiglio regionale ha approvato, nella seduta pomeridiana odierna, la proroga del cosiddetto “Piano Casa”.
Una norma che ha dimostrato, nel tempo, i suoi effetti benefici sul settore dell’edilizia e sull’intero indotto, avendo ripercussioni positive su professionisti, imprese, operai : motivo questo per il quale ho ritenuto di dover procedere speditamente alla proroga, valida per i prossimi tre anni.
In parallelo, dopo aver assicurato tale normativa, come presidente della Terza Commissione consiliare competente per materia, provvederò ad una convocazione monotematica per procedere alle audizioni degli ordini professionali e delle associazioni delle imprese al fine di vagliare eventuali proposte di modifica circa le problematiche emerse e sperimentate nel tempo.
Ritengo però che la proroga della scadenza del “Piano Casa” consenta di “mettere in sicurezza” centinaia di progetti – e conseguentemente impegni economici che hanno poi effetti sul tessuto produttivo – garantendo quindi continuità ai lavori già avviati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *